Crea sito

 

benvenuti a tutti RECUPERO TOTALE
INSEGUIRE IL NEMICO
PREGHIERA = SALUTATEVI NELL'AMORE DEL SIGNORE
1 sam 30 il recupero totale mi appartiene perchè
Dio ha dtto :
" Nulla è
perduto,
perchè
Lui è
Dio che recupera lo smarrito".
1 sam 30, 6-8
Davide invece che sul problema,
si concentrò sulle promesse.
Quando udite la parola "cancro" il vostro mondo crolla!
Ma la parla di Gesù è
superiore ad ogni parola e ad ogni nome.
Alcune malattie sono psicosomatiche.
Pensate a cosa accade quando incominciate a credere in Dio.

[1]Quando Davide e i suoi uomini arrivarono a Ziklàg il terzo giorno,
gli Amaleciti avevano fatto una razzia nel Negheb e a Ziklàg.
Avevano distrutto Ziklàg appiccandole il fuoco.

[2]Avevano condotto via le donne e quanti vi erano,
piccoli e grandi;
non avevano ucciso nessuno,
ma li avevano fatti prigionieri e se n'erano andati.

[3]Tornò dunque Davide e gli uomini che erano con lui ed ecco la città era in preda alle fiamme;
le loro donne,
i loro figli e le loro figlie erano stati condotti via.

[4]Davide e la sua gente alzarono la voce e piansero finché ne ebbero forza.

[5]Le due mogli di Davide,
Achinoàm di Izrè
el e Abigail,
gia moglie di Nabal da Carmel,
erano state condotte via.

[6]Davide fu in grande angoscia perché tutta quella gente parlava di lapidarlo.
Tutti avevano l'animo esasperato,
ciascuno per i suoi figli e le sue figlie.
Ma Davide ritrovò forza e coraggio nel Signore suo Dio.

[7]Allora Davide disse al sacerdote Ebiatar figlio di Achimelech:
«Portami l'efod».
Ebiatar accostò l'efod a Davide.

[8]Davide consultò il Signore e chiese:
«Devo inseguire questa banda?
La raggiungerò?
».
Gli rispose:
«Inseguila,
la raggiungerai e libererai i prigionieri».

[9]Davide e i seicento uomini che erano con lui partirono e giunsero al torrente di Besor,
dove quelli rimasti indietro si fermarono.

[10]Davide continuò l'inseguimento con quattrocento uomini:
si fermarono invece duecento uomini che erano troppo affaticati per passare il torrente di Besor.

[11]Trovarono nella campagna un Egiziano e lo portarono a Davide.
Gli diedero da mangiare pane e gli diedero da bere acqua.
Lc 16,
16
[14]I farisei,
che erano attaccati al denaro,
ascoltavano tutte queste cose e si beffavano di lui.

[15]Egli disse:
«Voi vi ritenete giusti davanti agli uomini,
ma Dio conosce i vostri cuori:
ciò che è
esaltato fra gli uomini è
cosa detestabile davanti a Dio.

[16]La Legge e i Profeti fino a Giovanni;
da allora in poi viene annunziato il regno di Dio e ognuno si sforza per entrarvi.

[17]E` più facile che abbiano fine il cielo e la terra,
anziché cada un solo trattino della Legge.
agire su ciò che sappiamo:
affidiamoci alle sue promesse.
A Abbracciamo le promesse di Dio Ebrei 11,
13 ABBRACCIAMO LE PROMESSE CON TUTTA LA NOSTRA FORZA Filippese 3,
13-14 Protentendomi verso quello che sta avanti!

Dimenticare il passato = la gente va a ripescarsi il proprio peccato - dimenticando le cose che stanno dietro.

protendere = verso le promesse e ti spingi •
correre verso la meta = non ti distrarre concetrati senza LA FEDE SENZA LE OPERE è
MORTA.
LA FEDE è
REALIZZAZIONE DELLE PROMESSE LA FEDE HA DIREZIONE HA DESTINAZIONE.
SALMO 18,
21 CON TE ASSALGO TUTTA UNA SCHIERA CON IL MIO DIO ASSALTO LE MURA.
Salmo 18,
30 La Parola di Dio è
purificata con il fuoco.
Egli è
lo scudo ti tutti quelli che si confidano in Lui.
poichè
chi è
dio se non il signore.
.
.
addestra le mie mani alla battaglia e le mie braccia tendono un arco di rame.
Quelli che mi combattevano ora sono sotto i miei piedi.
_Io li ho tritati come polvere al vento io li ho tritati come polvere delle strade.
Fil 4,
14 tutto posso in Cristo che mi fortifica.
Con il mio Dio salgo sulle mura.
Tu hai allargato la via di miei passi.
Ebr 11,
1 •
ora la fede è
ora !
al presente!

è
sempre vivente!
si attende una risposta salmo 5,
3 o Signore al mattino ti offro la mia preghiera e attendo la tua risposta •
è
sempre in azione!
ha sempre una destianzione = Rm 10,
10 dal cuore alla mente Giacomo 4,
2 non avete perchè
non chiedete.
Domandate e non avete perchè
volete spendere per i propri piaceri.
Con le sue piaghe siamo guariti.
In questa vita dobbiamo avere un obiettivo.
NIENTE DIVENTA DINAMICO nella vita,
FINCHè
NON DIVENTA SPECIFICO.
L'ELETTRICITà SI HA SOLO SE SI INCANALA UNA GRANDE QUANTITà DI ACQUA.
Prov.
12,
20 i miei detti conservali in fondo al cuore custodisci il tuo cuore più di ogni altra cosa ,
perchè
da esso provengono le sorgenti della vita.

Riempi la tua vita della PAROLA.

Rimuovi da te la perversità della bocca.

Allontana da te la falsità delle labbra.

Assicurati che non ci sia del peccato nella tua vita.

Agli atleti dicono indossa abiti leggeri •
Tutte le tue vie siano ben preparate - ritira la tua vita dal male •
concentrati e si ben preparato.

Ogni cosa in te si concentra per appropriarti delle promesse.

Tu devi prendere!
Tu devi prendere!

Frantuma quel muro e vai personalmente nel nome di Gesù a ricevere le promesse •
Solo la preghiera della Fede ottera le promesse •
No fermatevi bussate a quella porta finchè
non si apre.
Non c'è
risposta?
Continuate,
lottate con tutta la vostra forza.

La fede non è
emozione,
non si allinea alle tue emozioni.

VOLONTà,
SOLO VOLONTA E DETERMINAZIONE.

I nostri sensi non hanno nulla a che vedere con la fede.

Mc 11,
22-24 "Abbiate fede in Dio.
.
.
se non dubita.
.
.
.
gli sarà fatto.
Credete che le state ricevendo!
" •
Sapere che accade mentre pregate.
.
.
credete che voi le state ricevendo.
" •
MA IL GRANDE PERICOLO è
CHE LA FEDE NON è
PRODOTTA DAL PENSIERO NATURALE PERCHè
è
UNA SOSTANZA CELESTE LA FEDE VIENE DAL LEGGERE LA PAROLA LOGOS DIVENTERà REMA E DARà ORIGINE AD UNA FEDE VIVENTE!

Mt 19,
26 agli uomini questo è
impossibile,
ma a Dio tutto è
possibile!

Mc 9,
23 Ogni cosa è
possibile per chi crede.

Lc 1,
45 Beata è
colei che ha creduto che quando le è
stato detto da parte del Signore avrà compimento.

Ez.
12,
28 Nessuna delle mie parole sarà più rinviata.
Ma la parola che avrò pronunciata sarà messa ad effetto.
Ostacoli alla fede •
1 - la ragione o spiegazione logica.
Non c'è
ragione nessuna logica io credo e questo basta!
La ragione va bene se sta al posto giusto,
la ragione è
necessaria su questa terra ma
non nella dimensione dello Spirito •
2 - la speranza può essere un'ostacolo perchè
la speranza si occupa del domani è
mentale è
futura mentre Dio e fede sono nel presente.
Rm 10,
10 con il cuore si crede •
3 - ignoranza della parola di Dio.
Il SUCCESSO DEL DIAVOLO DIPENDE DALLA NOSTRA IGNORANZA.
la fede mentale è
presuntuosa la fede del cuore è
divina e può essere suscitata solo dallo Spirito Santo Le lodi di Dio nella loro bocca e la spada a due tagli nelle loro mani Mentre vi consacrate alla sua Parola:
la fede diventa parte di voi •
Il Padre è
la sorgente di fede •
Gesù e la Parola di fede •
SS è
la sostanza di fede 2 cor 4,
13.
è
li in 2 cor 5,
7 camminiamo per fede non per esperienza.
Non per quello che vediamo 1 Gv 4,
5 "la nostra fede vince il mondo.
" Tu sei il salvatore della mia anima Tu sei il mio Signore Io so che tu mi salverai Gesas,
Gesas oh gesas .
.
.
Il tuo nome è
Gesù Benedetto il tuo nome Tu sei il salvatore della mia anima e del mio corpo e del mio spirito.
A te Signore appartiene il dominio.
Tu sei glorioso e degno di essere lodato.
A te noi eleviamo le nostre voci nella gloria.
per sempre sei degno di essere lodato,
sei magnifico per te per te solo per te A te ogni onore e gloria.
Glory Glory to the leen INVADERE IL CAMPO DEL NEMICO recupero totale 1 sam 30 1 - lode 2 - accordo 3 - inseguire 4 - invadere e recuperare tutto (v.
16 5 - donare COME INVADERE IL CAMPO DEL NEMICO?
è
importante conoscere la tua autorità OGNI PARTE DEL REGNO DEL NEMICO è
SOTTO I VOSTRI PIEDI.
Ma,
il mio popolo perisce per mancanza di conoscenza.
distruzione totale per mancanza di conoscenza Sapere chi siete,
dipende da quando conoscete dela parola di Dio!
Lc 10,
19 "Ecco,
io vi ho dato il potere di calpestare tutta la potenza del nemico,
nulla potrà farvi del male!
ECCO IO VI HO DATO IL POTERE DI CAMMINARE SOPRA SERPENTI E SCORPIONI OGNI PARTE DEL REGNO DEL NEMICO è
SOTTO I VOSTRI PIEDI NIENTE POTRà VENIRTI CONTRO,
NULLA POTRà FARTI DEL MALE.
NESSUN ARMA FABBRICATA CONTRO DI TE sarà efficace!
Nulla POTRà FARTI DEL MALE!
I SUOI COLPI SI FERMERANNO DAVANTI ALLO SCUDO DELLA FEDE Armati e proteggiti con le promesse di Dio.
EF 1,
17-23.
AFFINCHè
il Dio del nostro Signore Gesà Cristo - il Dio della gloria - Vi dia uno spirito di sapienza e di rivelazione.
SAPPIATE A QUALE SPERANZA VI HA CHIAMATI.
.
.
.
qual'è
la ricchezza della gloria che vi riserva tra i santi e QUAL'è
VERSO DI NOI CHE CREDIAMO L'IMMENSITà DELLA SUA POTENZA è
stata manifestata quando risuscitò Cristo dai morti!
l'immensità della sua potenza perchè
ha un nome che è
superiore in maniera assoluta ad ogni altro nome.
DOVETE SAPERE QUALI SONO LE RICCHEZZE DI DIO!
!
!
Dio vuole che conosciamo Lui e la sua potenza e la posizione che noi abbiamo in Lui.
Dio vuole che tu vivi l'autorità e la potenza di Cristo.
Ogni cosa Egli ha posto sotto i suoi piedi e lo ha posto a capo della Chiesa che è
il suo corpo.

[17]perché il Dio del Signore nostro Gesù Cristo,
il Padre della gloria,
vi dia uno spirito di sapienza e di rivelazione per una più profonda conoscenza di lui
[18]Possa egli davvero illuminare gli occhi della vostra mente per farvi comprendere a quale speranza vi ha chiamati,
quale tesoro di gloria racchiude la sua eredità fra i santi
[19]e qual è
la straordinaria grandezza della sua potenza verso di noi credenti secondo l'efficacia della sua forza
[20]che egli manifestò in Cristo,
quando lo risuscitò dai morti e lo fece sedere alla sua destra nei cieli,

[21]al di sopra di ogni principato e autorità,
di ogni potenza e dominazione e di ogni altro nome che si possa nominare non solo nel secolo presente ma
anche in quello futuro.

[22]Tutto infatti ha sottomesso ai suoi piedi e lo ha costituito su tutte le cose a capo della Chiesa,

[23]la quale è
il suo corpo,
la pienezza di colui che si realizza interamente in tutte le cose.
1 - Dobbiamo conoscerLo 2 - Conoscere la Sua potenza che libera i prigionieri 3 - Conoscere la nostra posizione in Cristo,
perchè
lui dice che siamo la sua chiesa,
il suo corpo.
Ogni cosa Egli ha posto sotto i suoi piedi e lo ha posto a capo della Chiesa.
Fil 2,
9-10 Dio lo ha sovranamente innalzato e gli ha dato il nome che è
al di sopra di ogni altro nome.
E ogni ginocchio si piega ora nel nome di Gesù.
La sua autorità è
ora in cielo e sulla terra ed è
una autorità totale e partecipata a noi.
Smettiamola di vivere come mendicanti perchè
siamo Re.
A noi è
stata promessa la sua potenza
[9]Per questo Dio l'ha esaltato e gli ha dato il nome che è
al di sopra di ogni altro nome;

[10]perché nel nome di Gesù ogni ginocchio si pieghi (ora)nei cieli,
sulla terra e sotto terra
[11]e ogni lingua proclami che Gesù Cristo è
il Signore,
a gloria di Dio Padre.
Mt 16,
17-19 Tu sei beato Simone figlio di Giona perchè
non la carne o il sangue ti hanno rivelato questo ma
il Padre mio e io ti dico che tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte dell'Ade non potranno prevalere.
«MATTEO 16,

[17]E Gesù:
Beato te,
Simone figlio di Giona,
perché né la carne né il sangue te l'hanno rivelato,
ma il Padre mio che sta nei cieli.

[18]E io ti dico:
Tu sei Pietro e su questa pietra /(CRISTO è
LA PIETRA)/ edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa.

[19]A te darò le chiavi del regno dei cieli,
e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli,
e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli».

[20]Allora ordinò ai discepoli di non dire ad alcuno che egli era il Cristo.
SU QUELLI CHE SONO IN CRISTO LE PORTE DEGLI INFERI NON POTRANNO PREVALERE.
Senza rivelazione non c'è
potenza!
UNA RIVELAZIONE TEORICA NON TI SALVERà.
E' uNA COOSCENZA CHE SATURA IL TUO ESSERE.
LO SS RIVELA CRISTO A NOI PROFONDAMENTE.
CRISTO è
LA PIETRA CRISTO è
IL FIGLIO DEL DIO VIVENTE UNA CONOSCENZA MERAVIGLIOSA CHE TI RENDE SOTTOMESSO ALLA SUA SIGNORIA.
E' SULLA DICHIARAZIONE CHE TU SEI IL CRISTO CHE IO EDIFICHERò LA MIA CHIESA!
!
!
LO S.
SANTO SOLTANTO PUò RIVELARE GESù PERCHè
NON SI TRATTA DI UNA CONOSCENZA MENTALE.
ANCH'IO TI DICO CHE TU SEI PIETRO E SU QUESTA PIETRA EDIFICHERò LA MIA CHIESA CRISTO è
LA PIETRA :
IO TI DARò LE CHIAVI DEL REGNO DEI CIELI Chi ha le chiavi ha l'autorità!
!
!
ISAIA 22,
22 + APOCALISSE 3 = LE CHIAVI SIGNIFICA RICEVERE AUTORITà.
Isaia 22,
Sarà un padre per gli abitanti di Gerusalemme e per il casato di Giuda.

[22] Gli porrò sulla spalla la chiave della casa di Davide;
se egli apre,
nessuno chiuderà;
se egli chiude,
nessuno potrà aprire.

[23]Lo conficcherò come un paletto in luogo solido e sarà un trono di gloria per la casa di suo padre.
1 COR 3,
11 GESù è
IL FONDAMENTO,
LA PIETRA!
!
!
ISAIA 28,
16 IO HO POSTO IN SION UNA PIETRA ANGOLARE,
PREZIOSA,
CHI LA POSSIEDE NON AVRà a temere.
SALMO 118,
22
[21]Ti rendo grazie,
perché mi hai esaudito,
perché sei stato la mia salmovezza.

[22]La pietra scartata dai costruttori è
divenuta testata d'angolo;

[23]ecco l'opera del Signore:
una meraviglia ai nostri occhi.
INVADIAMO IL REGNO DEL NEMICO E LO METTIMO IN ROTTA ROVINOSA.
L'AUTORITà DELL'INFERNO VIENE DISTRUTTA:
Tu devi sapere:
1 - la sua persona 2 - la sua potenza 3 - la tua posizione.
A NOI LE CHIAVI A NOI L'AUTORITà A NOI LA POTENZA A NOI LA VITTORIA TRAVOLGENTE.
A NOI LA SUPERIORITà!
2 COR.
2,
14 SEMPRE CI FA TRIONFARE IN CRISTO.
.
E ATTRAVERSO DI NOI SPANDE IL BUON PROFUMO DI CRISTO.
Cristo ha conquistato la vittoria e me la ha regalata!
Cioè
noi amministriamo la Sua vittoria!
Lui ha vinto noi dimostriamo!
Avendo privato della loro forza i Principati e le Potestà ne ha fatto pubblico spettacolo dietro al corteo trionfale di Cristo.
:
LE OPERE DEL DIAVOLO SONO STATE GIà DISTRUTTE :
Col 2,
15 satana è
stato disarmato da Cristo Satana non ha una spada.
Io ho la spada!

[14] annullando il documento scritto del nostro debito,
le cui condizioni ci erano sfavorevoli.
Egli lo ha tolto di mezzo inchiodandolo alla croce;

[15] avendo privato della loro forza i Principati e le Potestà ne ha fatto pubblico spettacolo dietro al corteo trionfale di Cristo.

[16] Nessuno dunque vi condanni più.
PERCHè
è
UN NEMICO DISARMATO?
Mt 12,
28
[28]Ma se io scaccio i demòni per virtù dello Spirito di Dio,
è
certo giunto fra voi il regno di Dio.

[29]Come potrebbe uno penetrare nella casa dell'uomo forte e rapirgli le sue cose,
se prima non lo lega?
Allora soltanto gli potrà saccheggiare la casa.

[30]Chi non è
con me è
contro di me,
e chi non raccoglie con me,
disperde.
ALLELUIA!
L'UOMO FORTE è
STATO LEGATO!
CRISTO TORNERà SULLA TERRA CON UNA SPADA E A NOI HA COMANDATO DI PRENDERE LA SPADA DELLO SPIRITO LC 11,
20 - 22 QUANDO UN UOMO FORTE (satana),
PIù FORTE DI LUI (Cristo) SOPRAGGIUNGE (alla crocoe ciò è
avvenuto) E GLI TOGLIE TUTTA L'ARMATURA NELLA QUALE CONFIDAVA E NE DISTRIBUISCE IL BOTTINO.
COSì IL NEMICO è
STATO SPOGLIATO.
Solo la Chiesa riceverà il bottino riconquistato da Cristo.
Il diavolo era armato prima della croce ma
dopo la croce è
stato disarmato.
Il diavolo,
ora,
ha solo chiacchiere,
non lasciatevi abbindolare.
1Gv 3,
8 il nemico è
disarmato e sconfitto!
Sono armati i credenti!
"per questo è
stato manifestato il figlio di Dio per distruggere le opere del diavolo.
" ISaia 52
[13]Ecco,
il mio servo avrà successo,
sarà onorato,
esaltato e molto innalzato.

[14]Come molti si stupirono di lui - tanto era sfigurato per essere d'uomo il suo aspetto e diversa la sua forma da quella dei figli dell'uomo -
[15]così si meraviglieranno di lui olte genti;
i re davanti a lui si chiuderanno la bocca,
poiché vedranno un fatto mai ad essi raccontato e comprenderanno ciò che mai avevano udito.
ISaia 53,
10
[1]Chi avrebbe creduto alla nostra rivelazione?
A chi sarebbe stato manifestato il braccio del Signore?

[2]E` cresciuto come un virgulto davanti a lui e come una radice in terra arida.
Non ha apparenza né bellezza per attirare i nostri sguardi,
non splendore per provare in lui diletto.

[3]Disprezzato e reietto dagli uomini,
uomo dei dolori che ben conosce il patire,
come uno davanti al quale ci si copre la faccia,
era disprezzato e non ne avevamo alcuna stima.

[4]Eppure egli si è
caricato delle nostre sofferenze,
Si è
addossato i nostri dolori e noi lo giudicavamo castigato,
percosso da Dio e umiliato.

[5]Egli è
stato trafitto per i nostri delitti,
schiacciato per le nostre iniquità.
Il castigo che ci dá salvezza si è
abbattuto su di lui;
per le sue piaghe noi siamo stati guariti.

[6]Noi tutti eravamo sperduti come un gregge,
ognuno di noi seguiva la sua strada;
il Signore fece ricadere su di lui l'iniquità di noi tutti.

[7]Maltrattato,
si lasciò umiliaree non aprì la sua bocca;
era come agnello condotto al macello,
come pecora muta di fronte ai suoi tosatori,
e non aprì la sua bocca.

[8]Con oppressione e ingiusta sentenza fu tolto di mezzo;
chi si affligge per la sua sorte?
Sì,
fu eliminato dalla terra dei viventi,
per l'iniquità del mio popolo fu percosso a morte.

[9]Gli si diede sepoltura con gli empi,
con il ricco fu il suo tumulo sebbene non avesse commesso violenza né vi fosse inganno nella sua bocca.

[10]Ma al Signore è
piaciuto prostrarlo con dolori.
Quando offrirà se stesso in espiazione,
vedrà una discendenza,
vivrà a lungo,
si compirà per mezzo suo la volontà del Signore.

[11]Dopo il suo intimo tormento vedrà la luce e si sazierà della sua conoscenza;
il giusto mio servo giustificherà molti,
egli si addosserà la loro iniquità.

[12]Perciò io gli darò in premio le moltitudini,
dei potenti egli farà bottino,
perché ha consegnato se stesso alla morte ed è
stato annoverato fra gli empi,
mentre egli portava il peccato di molti e intercedeva per i peccatori.

[cap 54]
[1]Esulta,
o sterile che non hai partorito,
prorompi in grida di giubilo e di gioia,
tu che non hai provato i dolori,
perché più numerosi sono i figli dell'abbandonata che i figli della maritata,
dice il Signore.

[2]Allarga lo spazio della tua tenda,
stendi i teli della tua dimora senza risparmio,
allunga le cordicelle,
rinforza i tuoi paletti,

[3]poiché ti allargherai a destra e a sinistra e la tua discendenza entrerà in possesso delle nazioni,
popolerà le città un tempo deserte.

[4]Non temere,
perché non dovrai più arrossire;
non vergognarti,
perché non sarai più disonorata;
anzi,
dimenticherai la vergogna della tua giovinezza e non ricorderai più il disonore della tua vedovanza.

[5]Poiché tuo sposo è
il tuo creatore,
Signore degli eserciti è
il suo nome;
tuo redentore è
il Santo di Israele,
è
chiamato Dio di tutta la terra.

[6]Come una donna abbandonata e con l'animo afflitto,
ti ha il Signore richiamata.
Viene forse ripudiata la donna sposata in gioventù?
Dice il tuo Dio.

[7]Per un breve istante ti ho abbandonata,
ma ti riprenderò con immenso amore.

[8]In un impeto di collera ti ho nascosto per un poco il mio volto;
ma con affetto perenne ho avuto pietà di te,
dice il tuo redentore,
il Signore.

[9]Ora è
per me come ai giorni di Noè
,
quando giurai che non avrei più riversato le acque di Noè
sulla terra;
così ora giuro di non più adirarmi con te e di non farti più minacce.

[10]Anche se i monti si spostassero e i colli vacillassero,
non si allontanerebbe da te il mio affetto,
né vacillerebbe la mia alleanza di pace;
dice il Signore che ti usa misericordia.

[11]Afflitta,
percossa dal turbine,
sconsolata,
ecco io pongo sulla malachite le tue pietre e sugli zaffiri le tue fondamenta.

[12]Farò di rubini la tua merlatura,
le tue porte saranno di carbonchi,
tutta la tua cinta sarà di pietre preziose.

[13]Tutti i tuoi figli saranno discepoli del Signore,
grande sarà la prosperità dei tuoi figli;

[14]sarai fondata sulla giustizia.
Stá lontana dall'oppressione,
perché non dovrai temere,
dallo spavento,
perché non ti si accosterà.

[15]Ecco,
se ci sarà un attacco,
non sarà da parte mia.
Chi ti attacca cadrà contro di te.

[16]Ecco,
io ho creato il fabbro che soffia sul fuoco delle braci e ne trae gli strumenti per il suo lavoro,
e io ho creato anche il distruttore per devastare.

[17]Nessun'arma affilata contro di te avrà successo,
farai condannare ogni lingua che si alzerà contro di te in giudizio.
Questa è
la sorte dei servi del Signore,
quanto spetta a loro da parte mia.
Oracolo del Signore.

[cap 55]
[1]O voi tutti assetati venite all'acqua,
chi non ha denaro venga ugualmente;
comprate e mangiate senza denaro e,
senza spesa,
vino e latte.

[2]Perché spendete denaro per ciò che non è
pane,
il vostro patrimonio per ciò che non sazia?
Su,
ascoltatemi e mangerete cose buone e gusterete cibi succulenti.

[3]Porgete l'orecchio e venite a me,
ascoltate e voi vivrete.
Io stabilirò per voi un'alleanza eterna,
i favori assicurati a Davide.

[4]Ecco l'ho costituito testimonio fra i popoli,
principe e sovrano sulle nazioni.

[5]Ecco tu chiamerai gente che non conoscevi;
accorreranno a te popoli che non ti conoscevano a causa del Signore,
tuo Dio,
del Santo di Israele,
perché egli ti ha onorato.

[6]Cercate il Signore,
mentre si fa trovare,
invocatelo,
mentre è
vicino.

[7]L'empio abbandoni la sua via e l'uomo iniquo i suoi pensieri;
ritorni al Signore che avrà misericordia di lui e al nostro Dio che largamente perdona.

[8]Perché i miei pensieri non sono i vostri pensieri,
le vostre vie non sono le mie vie - oracolo del Signore.

[9]Quanto il cielo sovrasta la terra,
tanto le mie vie sovrastano le vostre vie,
i miei pensieri sovrastano i vostri pensieri.

[10]Come infatti la pioggia e la neve scendono dal cielo e non vi ritornano senza avere irrigato la terra,
senza averla fecondata e fatta germogliare,
perché dia il seme al seminatore e pane da mangiare,

[11]così sarà della parola uscita dalla mia bocca:
non ritornerà a me senza effetto,
senza aver operato ciò che desidero e senza aver compiuto ciò per cui l'ho mandata.

[12]Voi dunque partirete con gioia,
sarete condotti in pace.
I monti e i colli davanti a voi eromperanno in grida di gioia e tutti gli alberi dei campi batteranno le mani.

[13]Invece di spine cresceranno cipressi,
invece di ortiche cresceranno mirti;
ciò sarà a gloria del Signore,
un segno eterno che non scomparirà.
Adamo ha dato tutti i suoi beni a satana,
ma tutti questi e non solo ci sono stati restituiti in Cristo.
2 cor 2,
14 ci è
stato dato il privilegio di dimostrare di celebrare la vittoria di Cristo "ma grazie siano sempre a Cristo che sempre ci fa trionfare (celebrazione di vittoria).
Lui il vittorioso,
noi i trionfati.
Lui ha vito noi celebriamo,
amministriamo dimostriamo.
Mt 28,
18-20 prendiamo la nostra posizione:

mia e mia!
" e Gesù disse:
"OGNI POTERE MI è
STATO DATO IN CIELO E SULLA TERRA!
" I SUCCESSI DEL DIAVOLO SONO SOLO GLI INSUCCESSI DELLA cHIESA!
LA CHIESA è
RESPONSABILE PER TUTTO CIò CHE DI MALE AVVIENE SULLA TERRA:
.
.
.
GLIELO ABBIAMO LASCIATO FARE!
e ORA CHE NOI CREDENTI FACCIAMO QUELLO CHE GESù CI COMANDA!
"OGNI POTERE MI è
STATO DATO,
ANDATE DUNQUE" "fate miei discepoli portando le persone nel nome del Padre.
.
.
ecco io sono con voi tutti i giorni.
" Gesù oggi è
seduto alla desta di Dio tutto il potere gli appartiene nel cielo e sulla terra e anoi è
dato il privilegio di dimostrare il suo potere assoluto e totale.
PREGHIERA=PAROLA=POTENZA=EDIFICATO=GLORIFICATO=SANTIFICATO=INTRONIZZATO.
LA NOSTRA ABILITà NON è
IN NOI MA è
IN CRISTO!
QUANDO PREGHI C'è
AZIONE!
DANIELE IN 21 GIORNI MOSSE IL CIELO E LA SUA POTENZA EF.
6 PROTEGGIAMOCI CON LA PAROLA E POI LA SPADA DELLO SPIRITO.
LA CHIESA EDIFICATA MARCIA VERSO IL NEMICO E NESSUNO POTRà FERMARLA.
AD ABRAMO:
"E LA TUA DISCENDENZA POSSEDERà LA PORTA DEI TUOI NEMICI.
" LODE A SIGNORE.
Posizione di attacco e non di difesa!
Prov 31,
23 "suo marito è
rispettato alle porte della citta"
le porte indicano l'autorità.
Io edificherò!
Bisogna essere edificati dallo SS.
e poi le porte dell'inferno nonpotranno prevalere.
Dio non scende a patti lo predi tutto.
Obbedisci a tutto senza ma
e senza se!
IL NEMICO PROGETTA CONTINUAMENTE DI ATTACCARVI.
SALMO 107,
16 "POICHè
EGLI HA SFONDATO PORTE (potere) DI BRONZO E SPEZZATO SBARRE(schiavitù) DI FERRO.
Le porte dell'inferno non prevarranno!
Is 28,
5-6= in quei giorni il Signore sarà un diadema una splendida corona al resto del suo popolo.
Uno spirito di giustizia che respingono il nemico fino alle sue porte.
Is 41,
10 non temere io sono con te,
non ti smarrire io sono il tuo Dio.
Io ti sostengo con la destra della tua giustizia.
I tuoi avversari saranno ridotti a nulla.
Io il Signore tuo Dio fortifico la tua mano destra e ti dico non temere!
Io ti aiuto!
So a chi appartengo e a chi ho creduto!
Isaia 10,
4 senza di me,
( non provate ad allontanarvi da Gesù,)
non rimarrà loro che cadere tra i prigionieri o cadere uccisi.
2 cor 3 dice:
" la nostra capacità viene da Dio" Gv. 21,18-19 Gesù promette a Pietro che morirà da vecchio.
.
.
.
.
al ricercato numero uno "vivo o morto"
Inutilmente
Erode cercò di ucciderlo,
infatti Erode,
re empio posseduto dal diavolo,
aveva già ucciso Giacomo,
ma non era volonta di Dio che Giacomo morisse.
Alcuni teologi ritegono che Giacomo fu ucciso perchè
la Chiesa non era ancora pronta a respingere l'attacco del nemico.
Mentre il nemico attacco e uccise Giacomo a cui Gesù aveva promesso che neanche un capell gli sarebbe stato toccato.
Nessun demone vi si avvicina quando Gesù si avvicina a voi.

Voi avete potere sul nemico.
Erode è
soddisfatto e vuole sistemare Pietro,
ma la Chiesa si svegliò e disse:
" non permetteremo che accada di nuovo".
Giacomo,
uno dei dodici che era ripieno di SS.
allora,
la preghiera di giorno e di notte senza fermarsi Daniele,
pregò 21 giorni Dio diede ordine a un angelo che non solo liberò Pietro,
ma che anche uccise Erode.
Dio può anche uccidere i nostri nemici!
NOI NON LO CHIEDEREMO CERTAMENTE
certo non era volontà di Dio che Giacomo
venisse ucciso e che Pietro finisse in prigione.
La preghiera deve essere ASSOLUTA e senza sospensione
fino alla conclusione e oltre se si tratta di saper consevare un miralo di guarigione per fede!