Crea sito

 

-
IL SANGUE DEL PATTO -


PERCHè IL SANGUE DEL PATTO è COS'ì IMPORTANTE?
PERCHè DIO RICHIEDE CHE IL SANGUE SIA SPARSO NEL Vecchio Testamento?
PERCHè è RICHIESTO CHE IL SANGUE DI SUO FIGLIO SIA SPARSO?
Perchè la Parola dichiara che la vita è nel sangue!

QUESTO POTRà AIUTARVI QUANDO PRENDETE LA COMUNIONE.
QUANDO DIO PARLò,
LA CREAZIONE EBBE INIZIO E IL SIGNORE FORMò L'UOMO DALLA POLVERE DELLA TERRA.
SOFFIò NELLE SUE NARICI E L'UOMO DIVENNE UN'ANIMA VIVENTE.

La Parola dichiara che la vita è nel sangue!
Dio ordinò che fossero delle cellule viventi nel sangue,
a mantenere il vostro corpo in vita.

Quando Adamo fu creato perfetto:
era perfetto anche nel naturale,
addirittura camminava con Dio,
poteva interloquire con Dio,
ed era ad immagine e somiglianza di Dio.
Chi vedeva Adamo avrebbe creduto di vedere Dio,
perchè il suo corpo era trasfigurato e circonfuso di gloria.

tutto il contrario di come noi siamo adesso!
Ogni pomeriggio = Alla BREZZA (SPIRITO SANTO) DEL GIORNO,
Dio scendeva in Eden a passeggiare con l'uomo.

Tuttavia,
non era bene che l'uomo fosse solo,
così lo fece cadere nel "sonno profondo".
Profeticamente,
aprì il costato di Adamo,
lo stesso giorno che fece aprire il costato di Suo Figlio,
da dove sgorgò acqua e sangue che sono la nascita della Chiesa.
Prese la costola di Adamo,
da cui diede vita alla Donna.
Prese la costola di Cristo,
da cui diede vita alla Chiesa.

E come Adamo dormiva,
anche Cristo "dormiva" mente la Chiesa nasceva.
Poi dio disse:
"siate fruttiferi e moltiplicatevi",
e Dio li chiamò entrambi con il nome di Adamo.
La donna non si chiamerà più Adamo,
solo dopo la caduta nel peccato.
Dopo la caduta nel peccato prenderà il nome di Eva.
Gen 2,
Così furono terminati....
e Dio santificò il settimo giorno.
-
(v.7= e l'uomo divenne un essere vivente") -
Gen 5,1-2 genealogia di Adamo = questo è il libro della discendenza.
.
.
li creò maschio e femmina,
li benedì e diede loro il nome di ADAMO.

Gen 3 Qualcosa accadde ad entrambi (maschio e femmina) quando si chiamavano entrambi Adamo.
Satana era già presente sulla terra e insinuò tentando la donna.
Adamo,
amava la donna più di se stesso,
per questo volle seguirla nella rovina.
Gli occhi della donna e dell'uomo si aprirono e il loro sangue divenne contaminato.
Così incominciarono ad invecchiare.
Il sistema della donna ne fu cotaminato ed incominciò a morire.
MA ADAMO PER UN AMORE PIù GRANDE DI QUELLO CHE PORTAVA VERSO DIO,
VOLLE SEGUIRE LA DONNA,
IL SUO AMORE.
"Questa si che è carne della mia carne e ossa delle mie ossa.
"
(v.8 si nascosero:
Dio disse:
"dove sei") Adamo divenne nudo nel momento in cui peccò,
perchè la gloria della santità di Dio lo abbandonò immediatamente,
quando lui peccò.

Ora, purtroppo è diventato,
come tutti i suoi discendenti,
ad immagine e somiglianza di Satana!

Prima era vestito della Gloria di Dio che purtoppo lo aveva abbandonato.

Ora cinque diverse maledizioni sono poste da Dio sull'uomo e sulla creazione.

Dalla positività assoluta si passò bruscamente alla negatività assoluta in cui noi ci troviamo.
Ogni uomo del mondo accusa gli altri e tutti insieme accusiamo Dio.
Gli sposi si accusano a vicenda,
come i fratelli,
ecc. ...
L'uomo non vuole addossarsi mai nessuna colpa.

IL MONDO DA SEMPRE è COLPA di DIO.
Adamo da la colpa ad Eva.
e la donna da la colpa al diavolo.
LA CHIESA DA SEMPRE,
da LA COLPA AL DIAVOLO MA LA COLPA è SOLO di ognuno di noi!


Ora cinque diverse maledizioni sono poste da Dio sull'uomo e sulla creazione:

1 -
Sul tuo ventre camminerai e io porrò inimicizia fra il tuo seme e il seme di lei.
2 -
Egli dominerà su di te.
3 -
il suolo sarà maledetto per causa tua.
4 -
Esso ti produrrà spine e triboli.
5 -
Poichè tu sei polvere e in polvere ritornerai.

v.
20 ed Adamo diende a sua moglie il nome di Eva.
MALEDIZIONI:
1 -
V.
14 maledizioni sul bestiame maledetto fra tutto il bestiame 2 -
v.
16 io aumenterò le tue sofferenze e le tue gravidanze ed egli dominerà su di te 3 -
v.
18 il suolo sarà maledetto per causa tua = SULLA TERRA.
4 -
v19 mangerai il pane con il sudore del tuo volto,
finchè tu ritorni alla terra 5 -
v.
19 perchè polvere sei e in polvere ritornerai.

v.
21 Dio fece dele tuniche di pelle e li rivestì.
COLUI CHE è AMORE GRATUITO,
NON ABBANDONA L'UOMO NELLA SUA DISRAZIA,
MA NE HA COMPASSIONE.
PERCHè IL SANGUE COSì IMPORTANTE?
DIO FECE IL PRIMO SACRIFICIO (NELL'EDEN) E ANCHE L'ULTIMO (CRISTO).
IL PRIMO FU LA PELLE DI UN AGNELLO = quella pelle era bagnata di sangue!
-
ESPIARE SIGNIFICA COPRIRE.
-
IL SANGUE DI OGNUNO PARLA DELLA SUA VITA.
-
L'ULTIMO FU LA PELLE DELL'ULTIMO AGNELLO.
-
IL SANGUE DI GESù RECA LA STESSA VITA DI GESù SU DI VOI.

è il sangue fa l'espiazione,
il sangue copre,
il sangue parla della vita.

OGNI VOLTA CHE SI APPLICAVA IL SANGUE,
LA GLORIA SI MANIFESTAVA CON IL FUOCO CHE SCENDEVA SULL'OFFERTA E CONSUMAVA I SACRIFICI.
DA MOSè A SALOMONE LA NUVOLA RIENPIVA IL TABERNACOLO.
Così da GEN AD APOCALISSE VEDIAMO IL SANGUE DEL PATTO.

NEL LEV.
14 IL LEBBROSO ERA RITENUTO PURIFICATO,
QUANDO IL SANGUE ERA APPLICATO SETTE VOLTE:
-
SUL LOBO DELL'ORECCHIO -
SUL POLLICE -
SULL'ALLUCE -
POI ERA UNTO CON OLIO = UNZIONE = Perchè e necessario che il sangue di Gesù venga in fede,
applicato quotidianamente sulla tua vita?
IMPONI LE MANI SULLE PORTE,
SUI FIGLI CON OLIO DELL'UNZIONE.
APPLICa PER FEDE IL SANGUE DI GESù SULLE PORTE.
L'olio e il sangue,
applicato per fede,
saranno una barriera invisibile contro tutti i demoni che errano nel mondo,
per perdere le anime e i corpi.
EBREI 2,14 ANCHE I FIGLI,
HANNO IN COMUNE LA CARNE E IL SANGUE.
(-
-
-
) per distruggere mediante la sua morte colui che ha l'impero della morte:
IL DIAVOLO.
Il sangue DI GESù distrugge la potenza del diavolo.
Es 12,
la piaga non si accosterà alla vostra casa a motivo del sangue.
SAPETE CHE IL DISTRUTTORE NON è POTUTO ENTRARE A MOTIVO DEL SANGUE.
C'è UNA POTENZA COSì GRANDE CHE Il sangue annullerà la maledizione dall'intera terra.
E verrà rimossa la maledine e la morte completamente!
FANTASTICO:
Ebr 4,
15 Infatti,
noi non abbiamo un Sommo sacerdote che non possa simpatizzare con le nostre infermità,
ma UNO CHE è STATO TENTATO IN OGNI COSA SENZA COMMETTERE PECCATO.
.....
accostiamoci dunque,
accostiamoci dunque con fiducia,
perchè per noi c'è un sommo sacerdote che sa applicare il sangue NEI LUOGHI CELESTI.
Il Sangue di Gesù non si perse sulla terra,
perchè entrò in cielo col suo stesso sangue e disse:
!
" Padre l'opera è compiuta "!
IL SANGUE CI PERMETTE DI ENTRARE ALLA PRESENZA DI DIO.

Il sangue DI CRISTO ha fatto si che tu possa chiamare Dio:
"Padre".
Ebr.
8,10 "questo,
DUNQUE,
sarà il patto CHE FARò CON LA CASA DI ISRAELE DOPO QUEI GIORNI!
-
dice il Signore -
e non c'è patto senza sangue!
Porrò le mie leggi nella loro mente e le scriverò nel loro cuore.
Io sarò il loro Dio e loro saranno il mio popolo.
" Il Sangue che ti mette in grado di ricevere la Parola di Dio con potenza!
SANGUE DI GESù,
LIBERAMI DALLE OPERE MORTE,
PER SERVIRE IL DIO VIVENTE.
VI PURIFICHERà,
VI GUARIRà,
VI GLORIFICHERà,
VI PROTEGGERà E VI DARà IL PRIVILEGIO DI ESSERE POSTI AL SERVIZIO DI DIO!

Ebr 9,11-12 Entrò una volta per sempre nel santuario non fatto da mani d'uomo.
Ebr.9,11-12 non con sangue di capri e vitelli ma col proprio sangue avendo acquistato una redenzione eterna.
Ebr, 9,13 .
.
.
.
sangue e la cenere di una giovenca.
-
-
-
quanto più il sangue di Cristo,
che mediante uno spirito eterno offerse se stesso in offerta pura a Dio.
Ebre 9,17 PERCIò,
EGLI è IL MEDIATORE DEL NUOVO PATTO. ...
I CHIAMATI RICEVANO LA PROESSA DELL'ETERNA EREDITà,
-
EREDITà ETERNA CHE ABBIAMO RICEVUTO.
PER IL TESTAMENTO CI VUOLE LA MORTE DEL TESTATORE.
IL TESTAMENTO è VALIDO SOLO DOPO LA MORTE DI QUALCUNO.
Il sangue vi darà il privilegio di essere al sacro servizio di Dio.
Perciò egli è il mediatore del nuovo patto,
affinchè i chiamati ricevano la promessa dell'eterna eredità.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Entrate in casa mia e sentirete la pace di Dio.
l'olio viene applicato dopo il sangue.
APPLICA IL SANGUE DI GESù SULLA TUA PORTA E LA TUA CASA SARà PROTETTA,
NESSUN DEMONE POTRà ENTRARE NELLA TUA CASA.
*******************************************************
Ebr. 9,20.
ASPERSE IL LIBRO E TUTTO IL POPOLO CON LANA SCARLATTA.
"ORDINATO PER VOI" E COSì SIETE STATI MESSI AL COMANDO SIETE STATI INVESTITI DI AUTORITà" "QUESTA POTENZA ORA è TUA,
QUANDO APPLICHERAI IL SANGUE LA POTENZA DELLO S.
S.
SI MOSTRERà.

Dove infatti c'è un testamento,
è necessario che sia accertata la morte del testatore,
[17]perché un testamento ha valore solo dopo la morte e rimane senza effetto finché il testatore vive.
[18]Per questo neanche la prima alleanza fu inaugurata senza sangue.
[19]Infatti dopo che tutti i comandamenti furono promulgati a tutto il popolo da Mosè,
secondo la legge,
questi,
preso il sangue dei vitelli e dei capri con acqua,
lana scarlatta e issòpo,
ne asperse il libro stesso e tutto il popolo,
[20]dicendo:
Questo è il sangue dell'alleanza che Dio ha stabilito per voi.
[21]Alla stessa maniera asperse con il sangue anche la Tenda e tutti gli arredi del culto.
[22]Secondo la legge,
infatti,
quasi tutte le cose vengono purificate con il sangue e senza spargimento di sangue non esiste perdono.
[23]Era dunque necessario che i simboli delle realtà celesti fossero purificati con tali mezzi;
le realtà celesti poi dovevano esserlo con sacrifici superiori a questi.
[24]Cristo infatti non è entrato in un santuario fatto da mani d'uomo,
figura di quello vero,
ma nel cielo stesso,
per comparire ora al cospetto di Dio in nostro favore,
************************************************** Il sangue doveva purificare i libri celesti cancllando da essi tutti i tuoi peccati,
affinchè non fossi sottomesso al giudizio.
************************************************** PER LA POTENZA DEL SANGUE DELL'AGNELLO!
IL DIAVOLO NON VA VIA PERCHè PARLI TU,
MA VA VIA PERCHè MI VEDE ARRIVARE -
dice Gesù.
[24]Cristo infatti non è entrato in un santuario fatto da mani d'uomo,
figura di quello vero,
ma nel cielo stesso,
per comparire ora,
al cospetto di Dio in nostro favore,
[25]e non per offrire se stesso più volte,
come il sommo sacerdote che entra nel santuario ogni anno con sangue altrui.
[26]In questo caso,
infatti,
avrebbe dovuto soffrire più volte dalla fondazione del mondo.
Ora invece una volta sola,
alla pienezza dei tempi,
è apparso per annullare il peccato mediante il sacrificio di se stesso.
[27]E come è stabilito per gli uomini muoiano una sola volta,
dopo di che viene il giudizio,
[28]così Cristo,
dopo essersi offerto una volta per tutte allo scopo di togliere i peccati di molti,
apparirà una seconda volta,
senza alcuna relazione col peccato,
a coloro che l'aspettano per la loro salvezza.

è per il sangue di Gesù che potremo sostenere la Sua seconda venuta.
Ebrei 10,
10 Ed è appunto per quella volontà che noi siamo stati santificati,
per mezzo dell'offerta del corpo di Gesù Cristo,
fatta una volta per sempre.
[13]aspettando ormai solo che i suoi nemici vengano posti sotto i suoi piedi.
[14]Poiché,
con un'unica oblazione/offerta egli ha reso perfetti,
per sempre quelli che vengono santificati.

QUALCOSA STA PER ACCADERE ora,
ALZATE LE MANI e adora il Signore,
PERCHè LA SUA POTENZA STA PER IRROMPERE!
!
!

IL SANGUE DI GESù CI FA ACCOSTARE al Padre.
[19]Avendo dunque,
fratelli,
piena libertà di entrare nel santuario per mezzo del sangue di Gesù,
[20]per questa via nuova e vivente,
che egli ha inaugurato per noi attraverso il velo,
cioè la sua carne;
[21]avendo noi un sacerdote grande sopra la casa di Dio,
[22]accostiamoci con cuore sincero nella pienezza della fede,
con i cuori purificati (DAL SANGUE),
da ogni cattiva coscienza e il corpo lavato con acqua pura.
[23]Manteniamo senza vacillare la professione della nostra speranza,
perché è fedele colui che ha promesso.
[24]Cerchiamo anche di stimolarci a vicenda nella carità e nelle opere buone,

EBREI 12,
24
[24]al Mediatore della Nuova Alleanza e al sangue dell'aspersione,
dalla voce più eloquente di quello di Abele.
SAGUE CHE PARLA -
IL SANGUE DI ABELE -
ma il sangue di Gesù parla più forte!
E lava qualsiasi macchia,
anche la PIù LURIDA è LAVATA PERFETTAMENTE DAL SANGUE DI GESù.
Il sangue di Abele GRIDA PER AVERE VENDETTA -
Ma il Sangue di Gesù Grida per chiedere perdono!
IL SANGUE DI GESù DICE:
"PERDONA-
PERDONA-
PERDONA-
PERDONA-
PERDONA.
.
.
ANCHE L'ATTO PIù SPREGEVOLE ",

[25]Guardatevi perciò di non rifiutare Colui che parla;
perché se quelli non trovarono scampo per aver rifiutato colui che promulgava decreti sulla terra(Mosè),
molto meno lo troveremo noi,
se volteremo le spalle a Colui che parla dai cieli.
[26]La sua voce infatti un giorno scosse la terra;
adesso invece ha fatto questa promessa:
Ancora una volta io scuoterò non solo la terra,
ma anche il cielo.
[27]La parola ancora una volta sta a indicare che,
le cose che possono essere scosse son destinate a passare,
in quanto cose create,
perché rimangano quelle che sono incrollabili.
[28]Perciò,
poiché noi riceviamo in eredità un regno incrollabile,
conserviamo questa grazia e per suo mezzo rendiamo un culto gradito a Dio,
con riverenza e timore;
[29]perché il nostro Dio è un fuoco divoratore.

DIETRO QUEL VELO,
C'ERA L'ARCA DEL PATTO DOVE SOLO IL SACERDOTE,
POTEVA ENTRARE PER IL SACRIFICIO DELL'ESPIAZIONE.
MA QUEL VELO FU SQUARCIATO E RIVELò A TUTTI IL LUOGO SANTISSIMO,
IL CUI ACCESSO è DAL CALVARIO.
SI POSSO ENTRARE NEL LUOGO SANTISSIMO ATTRAVESO IL CALVARIO E ATTRAVERSO LA SUA CROCE E IL SUO SANGUE,
POSSO ESSERE INTRODOTTO ALLA PRESENZA SANTISSIMA DEL PADRE.
QUESTO PER IL SANGUE DI CRISTO!
TUTTO QUESTO PER IL SANGUE DI CRISTO CHE POSSIAMO ENTRARE ALLA PRESENZA DI DIO!
C'è POTENZA NEL SANGUE CHE LIBERA TUTTI I PRIGIONIERI!
IL SANGUE SULLE MENTI E SUI CUORI,
SU DI LORO IL SANGUE,
SULLE LORO CASE E SULLE LORO FINANZE.
PADRE,
IO APPLICO IL SANGUE DI GESù SULLE LORO MENTI,
SULLE LORO PROPRIETà,
PADRE APPLICO IL SANGUE SUL LORO CORPO,
SULLE LOROA ANIME.
SUL LORO SPIRITO,
PER CHI CI ASCOLTERà per sempre.
VENGA ORA L'UNZIONE SU TUTTI.
PERCHè SIAMO MALATI?
SE PERDETE LA SALUTE PERDETE TUTTO?
E NONOSTANTE LA SCIENZA,
LE PERSONE MUOIONO PER LE MALATTIE lo stesso.
Applichiamo il Sangue,
e per il CORPO di Cristo abbiamo fiducia di guarire anche dalle nostre malattie,
che non hanno più autorità giuridica di rimanere in noi.
Alleluia.